Direzione Aziendale

Direzione. Un termine che ben simboleggia quello di cui un’azienda ha bisogno: un punto di incontro comune verso cui rivolgere lo sguardo, un percorso da seguire per mantenere l’allineamento tra i colleghi e per raggiungere gli obiettivi. Dirigere un’azienda (o una Divisione aziendale), anche con ruolo di Temporary Manager è un ruolo complesso, che implica capacità strategiche, organizzative e di gestione dei rapporti interpersonali. Oltre ad una ferrea tensione verso i risultati a breve e lungo termine, secondo la Visione, la Missione e le linee guida fissate. 

Scopri i Servizi a te dedicati!

   Sei un Imprenditore?

   Sei un Manager?

   Sei un Head Hunter?

Un buon dirigente sa quando è il momento di delegare, quando è necessario esercitare il controllo, sa scegliere i collaboratori, motivarli, promuovere il lavoro in team e così come le responsabilità individuali. E sa costruire pezzo per pezzo una struttura robusta che possa mantenere risultati eccellenti nel tempo.

 Coaching Manageriale

A volte il miglior modo di aiutare l’azienda che vuole svilupparsi è quello di affiancare il management esistente, iniettando metodo, competenza e velocità nel prendere decisioni nel quotidiano e nella gestione dei progetti di cambiamento e sviluppo. Uno dei motivi è che non vengono modificati i progetti di carriera individuali, anzi si cerca di facilitarli al meglio.

La creazione e la motivazione di un gruppo omogeneo di manager e responsabili ( di direzione aziendale) di medio livello può fare la differenza. L’azienda potrà evolvere in modo coordinato, focalizzata sugli obiettivi e velocemente.

 Temporany Mangement

Il Temporary Manager è un manager focalizzato a organizzare l’azienda, una parte dell’azienda, una filiale all’estero in un tempo assegnato, puntando a rendersi non più necessario nel tempo più breve possibile (mesi). Può farlo per le competenze accumulate nel tempo e l’esperienza nella gestione delle situazioni di cambiamento.

La riorganizzazione spesso si riesce a fare focalizzando e motivando al massimo risorse già presenti in azienda, minimizzando l’inserimento di nuove figure specialistiche o di cambiamento. Un incarico tipico di temporary management può durare 6-12-18 mesi.
Nella mia carriera ho svolto attività di Temporary Manager numerose volte, e il vantaggio di agire in questo modo rispetto ad un progetto di pura consulenza è la velocità: le decisioni vengono prese velocemente e senza troppi processi di convincimento di chi non vuole essere convinto. Il tutto, ovviamente, in pieno accordo con i vertici aziendali.

La mia esperienza in numerose posizioni ( anche di direzione aziendale) mi permette di avere la visione completa e di muovermi con facilità in progetti complessi, che includano aspetti tecnici, commerciali, informatici, legali, economici, finanziari, internazionali.

 Partecipazione a consigli di amministrazione

 

Ho partecipato a vari consigli di amministrazione durante la mia carriera, con incarichi di consigliere e contemporaneamente amministratore delegato, direttore generale, datore di lavoro, direttore di divisione. La mia esperienza operativa (tecnica, commerciale, informatica, gestionale, internazionale), mi permette di portare competenza ed esperienza di altre realtà nazionali e internazionali, come pure supporto ad attività di riorganizzazione aziendale, rilancio, fusioni strategiche, scelta di nuovi manager ( anche Temporary Managers).

Momenti comuni di vita aziendale. Ti ritrovi in alcune di queste situazioni? Clicca